ARS: Certificato medico per astronauti!

Le nostre avventure spaziali all’Istituto Suore Domenicane di Genova Quinto continuano e negli ultimi due incontri ci siamo dedicati ad un’attività speciale: abbiamo controllato le condizioni di salute dei nostri astronauti!

Durante le prime lezioni, infatti, avevamo a lungo parlato di quanto fosse complicato diventare esploratori dell’universo: occorre essere in forma, conoscere tante materie diverse, studiare molto e prendersi cura del proprio corpo. Non è stato difficile, quindi, capire che per permettere ai nostri undici astronauti di salire sulla navicella dovevamo prima dare un’occhiata al funzionamento del loro cuore e del loro cervello!

Ma come si sono svolte le “analisi mediche”?

Innanzi tutto abbiamo disegnato i personaggi, dotandoli di razzi sotto ai piedi (o alle zampe!), tute spaziali e caschi speciali. Poi abbiamo plasmato i cuori usando la plastilina conduttiva e infine, utilizzando Makey Makey e Scratch, abbiamo verificato il battito degli astronauti, proprio come nel laboratorio dell’Allegro Chirurgo di qualche tempo fa.

Durante il secondo incontro, invece, ci siamo dedicati ai cervelli: prima li abbiamo immaginati, con le loro forme rugose e la netta separazione tra i due emisferi; poi li abbiamo illuminati usando la tecnica dei circuiti morbidi con interruttore.

In tre ore di attività abbiamo così sperimentato il lavoro individuale, abbiamo alimentato la creatività concentrandoci a lungo sul disegno, abbiamo affrontato argomenti importanti come la conduttività elettrica dei materiali, abbiamo parlato di salute e medicina, abbiamo liberato la fantasia grazie alla plastilina e ci siamo riuniti in coppie al momento delle prove tecnologiche vere e proprie, senza quindi dimenticare quanto sia fondamentale lavorare in gruppo.

Se volete vedere le foto del nostro percorso insieme vi rimandiamo, come sempre, all’album della Missione ARS: Albero Robotico Spaziale.

FacebookTwitterGoogle+

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *