Materializziamoci: l’ultimo lab!

Uno dei bellissimi robot realizzati
Uno dei bellissimi robot realizzati

E anche l’ultimo dei laboratori del percorso “Materializziamoci, Questo non è un rifiuto” è terminato.

Sono stati numerosi gli incontri con le classi, venti le ore di attività a scuola, tanto il lavoro di progettazione precedente, continuo il recupero e l’organizzazione dei materiali.

In attesa dell’imminente incontro con il Municipio Levante, promotore insieme all’Amiu di questa iniziativa, noi cominciamo a tirare le somme e possiamo senza dubbio ritenerci molto soddisfatti dei risultati ottenuti. I bambini e i ragazzi coinvolti hanno partecipato sempre con attenzione ed entusiasmo. I più piccoli si sono dati da fare come i più grandi, sostenuti dagli insegnanti e incoraggiati dai genitori. Mi è capitato spesso, aspettando di entrare in classe al suono della campanella dell otto, di ascoltare i discorsi di mamme e papà in attesa: tutti felici del lavoro dei figli e intenti a raccontarsi quanto i laboratori di SdR li avessero coinvolti anche a casa, con il recupero del materiale più adatto per costruire il proprio robot.

È proprio questo lo spirito promosso dal progetto: lo sviluppo di una maggiore consapevolezza, che nasce in classe facendo attività e condividendo le esperienze, ma continua a casa, in famiglia, nella vita quotidiana.
Attualmente gli oggetti costruiti sono nelle rispettive scuole e attendono di essere esposti, cosicché la cittadinanza possa ammirarli come meritano. Vi terremo aggiornati sui prossimi sviluppi e sulle date di apertura della mostra, intanto, a questo link, potete trovare le foto di tutti gli incontri e in particolare quelle dei laboratori terminati per ultimi all’I.C. Sturla, dove sono stati realizzati sette robot, completi di carta d’identità tecnica e led luminoso scelto, acceso e posizionato rigorosamente dai bambini!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *