Master Robot: come sta andando?

Alla domanda del titolo rispondiamo, senza dubbio: “Alla grande!”

Possiamo per ora affermare che non abbiamo mai un momento libero e che il laboratorio è sempre pieno: ogni ora di ogni giorno è stata prenotata.
Ma a parte l’affluenza, che fa sempre piacere, come sta andando realmente Master Robot?
Bene, benissimo, perché i partecipanti si divertono e perché, soprattutto, si misurano con aspetti che spesso restano esclusi dalla loro quotidianità: la creatività e il lavoro di gruppo.

Dopo una prima parte dedicata alla ricerca della definizione più corretta e completa possibile della parola robot, si passa al termine chiave del Festival di quest’anno: Equilibrio. Basta continuare ad “animare” restando su una gamba sola per riuscire ad analizzare quanti e quali aspetti concorrono quando è il momento di rimanere in equilibrio. Forza di gravità, bilanciamento, baricentro, sono solo alcune delle parole che saltano fuori dalle decine di mani alzate che, ogni ora, vengono a trovarci.

E’ quindi il momento di osservare alcuni robot in grado di mantenere perfettamente l’equilibrio, perché programmati proprio con quello scopo: Asimo, BigDog, Nao, Atlas, si susseguono sulla nostra LIM, suscitando curiosità, dubbi, domande.

Come ogni laboratorio che si rispetti, non si può trascorrere un’ora a chiacchierare: occorre anche darsi da fare! Ecco che su ogni tavolo, davanti a ogni “cuoco” dotato di grembiule, compare una MisteryBot contenente il motore del robot da completare. Ogni squadra, utilizzando i materiali di recupero forniti da Remida Genova, deve controbilanciare il proprio oggetto, affinché possa ricoprire il percorso nel modo migliore, senza intoppi, rallentamenti, cadute o blocchi improvvisi.

Al termine di ogni prova i robot vengono valutati non solo per la loro prestazione tecnica, ma anche dal punto di vista estetico. Quale sarà la costruzione migliore? Ancora non lo sappiamo, ma sappiamo che il vincitore si aggiudicherà un corso gratuito di Scuola di Robotica.
Seguite le avventure di Master Robot, se avete partecipato al laboratorio potreste essere i vincitori ufficiali!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *