Trottole!

OLYMPUS DIGITAL CAMERAGli ultimi laboratori alla Scuola Burlando prevedono l’uso del Lego WeDo e del suo software di programmazione. I ragazzi sono felicissimi: finalmente al pc possono mettere in pratica le cose imparate sino ad ora e confrontarsi con limiti, difficoltà ma anche con conquiste e obiettivi raggiunti.
Abbiamo iniziato costruendo una trottola e per farlo abbiamo utilizzato il solito metodo: le istruzioni vengono proiettate sulla LIM e si monta tutti insieme. Man mano che i piccoli gruppi terminano un passaggio “il capitano” alza la mano e, se necessario, chi è un poco più avanti aiuta chi si sente in difficoltà, perché magari un pezzo non si trova o un ingranaggio non gira come dovrebbe.
La trottola che abbiamo costruito ricorda un po’ il beyblade e per farlo abbiamo usato le istruzioni ufficiali della Lego, che potete scaricare al link qui di seguito: Smart Spinner.
Una volta costruite le trottole abbiamo dedicato del tempo ad abbellire le impugnature: c’è chi ha realizzato una sciabola, chi è rimasto più sul semplice e chi invece non si è posto limiti. Ci siamo poi spostati davanti ai computer e abbiamo ragionato sul modo migliore per programmare le nostre Smart Spinner, usando il software Lego. Abbiamo deciso di fare in modo che il motore montato sul manubrio si fermasse una volta sganciata la trottola: quali comandi scegliere? A cosa serve il pulsante con il disegno della clessidra? Come inserire un suono o aggiungere una frase sul monitor al momento del “distacco”? Ogni gruppo ha portato il suo contributo, discutendo con gli altri le proprie decisioni, in un clima di totale divertimento e di continuo scambio.
Nella prossima puntata vi racconteremo come abbiamo introdotto le illusioni ottiche in questo laboratorio!

Per acquistare i prodotti Lego che abbiamo usato ecco il link.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *