Festival della Scienza 2014: Il tempo delle cose

1798188_10152354504921088_7788627731230465975_nRiciclare
Stampare
Plasmare
Progettare
Riusare
Suonare
Accendere
Muovere
Esporre
Spiegare
Sperimentare
Scoprire
Ascoltare
Giocare
Imparare
Potremmo continuare all’infinito per spiegarvi il laboratorio sulla stampa 3D, curato da SDR, in partenza al Festival della Scienza di quest’anno.
Lavoisier affermava che nulla si crea, nulla si distrugge, tutto si trasforma. Il tempo, indubbiamente, trasforma cose e persone: talvolta, oggetti nati con uno scopo preciso, dopo aver concluso il loro primo ciclo di vita possono rinascere grazie all’utilizzo di tecnologie innovative, per altre finalità e per un nuovo tempo. Il movimento maker è un esempio di come si possa ridare senso agli oggetti “vecchi”, restituendoli a nuove funzioni se non addirittura a nuove forme. In questo laboratorio, all’insegna del Do It Yourself, uniamo temi ambientali – il riuso, il riciclo – all’impiego della creatività: se una bottiglia di plastica viene smaltita dall’ambiente in circa 1000 anni, trasformarla attraverso la stampa 3D in una trottola, un pesciolino galleggiante, uno gnomo, un soldatino, un apribottiglie, rappresenta un’opportunità che va oltre il divertimento. Ci servono perciò i vostri progetti: vi aspettiamo, per dare nuovo tempo alle cose che pensavamo non sarebbero servite più. Costruirete insieme a noi, ma non solo, perché nel laboratorio di SDR si parlerà anche di luce, di suono, di movimento…e di autunno!
Iscrivetevi che i posti sono quasi finiti!
Per acquistare i biglietti cliccate qui, il laboratorio è rivolto a tutti i ragazzi/e dagli 8 anni in su!
Orari e luogo:
Loggia della Mercanzia, Piazza Banchi
25 ottobre – 2 novembre
09:00 – 17:00 lun – ven
10:00 – 17:00 sab – dom

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *